Violenza di genere, proposte M5S: “Comune parte civile nei processi e prestiti senza interessi per donne in difficolta’ economica”

Il Comune di Forlì si costituirà parte civile nei processi che riguarderanno la violenza di genere per reati commessi sul territorio comunale, questa è la principale proposta del nostro programma elettorale sul tema della violenza di genere, lo faremo perchè riteniamo che delitti come questi costituiscano un danno morale arrecato non solo al singolo ma anche al Comune ed alla collettività. Ricordiamo che da uno studio condotto dall’Associazione Filo Donna, è emerso che a Forlì, su 1100 donne intervistate il 15,2% ha dichiarato di aver subìto inseguimenti, palpeggiamenti, avance sessuali esplicite e sgradite, addirittura ricatti, numeri non più tollerabili che necessitano di azioni concrete di contrasto. Inoltre, per migliorare il soccorso e l’assistenza socio sanitaria in ambito ospedaliero alle donne vittime di violenza, a partire dal triage, proporremo all’AUSL di creare un percorso mirato a queste tipologie di casi che necessitano oltre che di una tutela e riservatezza particolare, anche di essere trattati in tempi brevi per evitare l’eventuale ripensamento della vittima e il conseguente allontanamento.

ALTRI AIUTI A FAVORE DELLE DONNE
Per fornire una risposta efficace a protezione e sostegno delle vittime delle violenze di genere si implementerà anche una sezione dedicata sul sito del Comune con numeri di riferimento, orari e servizi prestati, nell’ottica di creare un riferimento attivo h 24. Dal punto di vista economico, promuoveremo poi un apposito fondo la cui gestione sarà disciplinata da convenzioni tra la Regione e gli Istituti di credito locali, al fine di erogare “prestiti sull’onore” per le vittime di violenza, che consistono in contributi da restituire secondo piani di rimborso concordati, senza interessi a carico del mutuatario, ai soggetti in situazione di temporanea difficoltà economica. Nel nostro programma Pari Opportunità per il governo della città abbiamo poi studiato anche proposte che aiuteranno concretamente a sostenere il mondo femminile nel lavoro: servono servizi anche innovativi come ad esempio gli “asili aziendali” semplificandone l’iter autorizzativo, per i quali proporremo progetti pilota ad esempio per i dipendenti comunali o per l’ospedale.

Daniele Vergini candidato sindaco M5S Forlì

Per visionare il nostro programma completo sulle Pari Opportunità
accedi alla pagina del programma Amministrative 2019
volantino con le principali proposte:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.