Balzani e il 2014

Il sindaco Balzani ci fa sapere attraverso Facebook che il 2014 ci dirà se i rifiuti d’Italia finiranno nei nostri inceneritori. Incredibilmente, il sindaco delega al nuovo anno la soluzione di un problema molto sentito, dimostrando poca sensibilità ma anche di aver gettato la spugna prima ancora della fine del suo mandato. Allo stesso modo scrive che sarà il 2014 a dirci se avremo progetti chiari sulla sanità, o il solito ‘aumma aumma’ della politica e dei suoi clienti. Anche su questo problema il sindaco, incredibilmente, affida una improbabile risposta sulla ruota della fortuna dell’anno appena iniziato.

Leggi tutto…

 

Ausl Unica, Defranceschi: legge vuota come gli ospedali, svuotati reparto dopo reparto

Forlì per le 5 Stelle condivide a pieno il comunicato su Area Vasta di Defranceschi (Movimento 5 Stelle Emilia Romagna) di seguito riportato:

AUSL UNICA, DEFRANCESCHI: LEGGE VUOTA COME GLI OSPEDALI, SVUOTATI REPARTO DOPO REPARTO

Riuscire a discutere di nulla per così tanto e’ difficile. L’unica cosa interessante che ho ascoltato ieri in consiglio, e’ stata l’auto-confessione del Pd: questo e’ il primo provvedimento che emerge dopo anni di sterilità amministrativa e legislativa. Peccato che sia un progetto di legge vuoto, in cui non si sa cosa avverrà se non una generica messa in comune di servizi e funzioni amministrative. Leggi tutto…

 

L’Area Vasta e le contraddizioni del Sindaco Balzani

La proposta del Sindaco Balzani, su Area Vasta, rivolta ai Comuni romagnoli affinché deliberino regole per ridurre il rischio che dei territori vengano tagliati fuori, contiene alcune contraddizioni che rendono impraticabile questa proposta e quindi ambigua la sua posizione nei confronti della Regione:

1 – Con soli 49 giorni lavorativi, che separano il 18 ottobre dal primo gennaio 2014, come può il Sindaco pensare che i 75 Comuni della Provincia possano studiare, discutere e proporre un dibatto per una negoziazione con la Regione? Non solo non c’è il tempo, ma la Regione non accetterà mai di rimettere in discussione la sua politica sanitaria, soprattutto dopo aver delegittimato anche i suoi elettori con una proposta che non è mai approdata in alcun Consiglio Comunale della Romagna, oltre a non essere mai stata discussa con alcuna categoria di lavoratori interessati, a cominciare dagli stessi medici. Leggi tutto…

 

Area Vasta Romagna, Balzani (PD): “Non mi fido dei politici”. E noi non ci fidiamo di Balzani.

Venerdì 18 ottobre si è tenuto un incontro pubblico presso il Salone Comunale di Forlì dove il sindaco Roberto Balzani ha comunicato la sua proposta per Area Vasta relativamente al territorio della provincia di Forlì-Cesena e di cui riportiamo il file audio integrale.


Sarebbe stato interessante aver potuto ascoltare anche l’opinione dei cittadini, per dare spazio al confronto ed alla partecipazione, ma non sono stati consentiti interventi dal pubblico… vi invitiamo quindi a lasciare i vostri commenti!

Per vostra comodità vi riportiamo anche la trascrizione integrale:

introduzione
cronistoria percorso creazione della asl unica
proposta finale del sindaco
 

Azienda sanitaria unica della Romagna

“Crediamo urgente e necessario confermarti l’importanza di avviare il percorso per la costituzione dell’Azienda Sanitaria unica della Romagna”.
Così inizia la lettera, inviata il 7 maggio scorso, all’Assessore Regionale Carlo Lusenti da parte dei Sindaci di Cesena, Rimini e Ravenna e dai Presidenti delle tre Province Romagnole.
In realtà crediamo che di urgente e di importante ci sia solo un aspetto: quello di evitare di spendere più di 2 miliardi di euro l’anno dei nostri soldi per un progetto faraonico prima di essere stato presentato all’intera collettività. Leggi tutto…