Si riapre il “caso Dall’Olio”: 3 assessori indagati per i quali è stato formulato un capo d’imputazione

Nella conferenza stampa di oggi, che riportiamo integralmente di seguito, abbiamo spiegato perchè il caso, nato dai nostri esposti, si è riaperto anche per i politici. Tutto nasce da un incarico affidato direttamente da Sindaco e giunta Pd di Forlì a Nicola Dall’Olio, allora capogruppo del Pd di Parma. La delibera riportava direttamente il nome di Dall’Olio ed il suo compenso senza che fosse stata fatta alcuna procedura selettiva, inoltre questo era un atto che la giunta NON poteva fare, perchè la selezione spettava ai dirigenti! Un caso molto intricato, che inizialmente aveva visto un’archiviazione delle indagini nei confronti dei politici che sarebbero stati indotti a firmare quell’atto da “personalità forti e autorevoli” (i dirigenti comunali). Ma dopo qualche mese ecco il colpo di scena: due diversi assessori dell’attuale giunta ci confidano pesantissime rivelazioni che abbiamo ritenuto di segnalare con un esposto alla Procura, questi nuove prove hanno fatto riaprire le indagini anche nei confronti del livello politico, nel video della conferenza stampa la ricostruzione di tutto quello che è successo e i nomi degli assessori coinvolti.

Servizio TG Regionale Emilia Romagna

Conferenza Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.