Segnalazioni anonime

Il M5S Forlì, pur privilegiando chi ci contatta senza nascondere la propria identità, accetta anche segnalazioni anonime. Utilizzeremo questa sezione del sito per rendere note le segnalazioni che abbiamo ricevuto (senza ovviamente pubblicarne il contenuto), in modo tale che chi ha segnalato può avere la certezza che noi abbiamo ricevuto. Di seguito inseriremo tutte le segnalazioni anonime pervenute dalla data del 1/1/2017 in avanti tramite tutti i possibili canali (email, cartaceo, ecc), ed eventuali “esiti” dei nostri approfondimenti.

  • 14/03/2017 abbiamo ricevuto una segnalazione anonima non firmata, in busta chiusa all’attenzione del capogruppo consiliare, che conteneva una determina dirigenziale della quale eravamo già a conoscenza e sulla quale avevamo già intenzione di fare un comunicato dopo aver fatto alcuni approfondimenti, grazie comunque della segnalazione.
  • 24/01/2017 abbiamo ricevuto una segnalazione tramite form del sito alle ore 17:52 firmata unicamente con un nome di battesimo. Il tema segnalato ci era già noto e avevamo già in programma un approfondimento che faremo certamente nei prossimi giorni, grazie comunque per la segnalazione, non esitate a darci maggiori dettagli qualora lo riteniate utile!
  • 12/1/2017 abbiamo ritirato una busta indirizzata ai consiglieri comunali con timbro postale 19/12/2016 firmata con le lettere iniziali. Grazie alla segnalazione contenuta nella lettera, dopo aver fatto i nostri approfondimenti, abbiamo denunciato pubblicamente fatti politicamente inaccettabili. Non esitate ad inviarci altre informazioni su altre situazioni che necessitano approfondimenti da parte nostra.

3 commenti all'articolo

  1. Grazie per il vostro impegno, però alla fine siete sempre lì puntate sempre alle piccole cazzate e ai pesci piccoli. Alla testa della cupola non ci arrivate mai. Es. Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì non parlate mai?
    Siete proprio sicuri che Eataly stia pagando tutto quello che deve per stare in quel merviglioso palazzo che anno restaurato e regalato a Oscar amico di Renzi e di Marco Polo? E Feltrinelli?
    Non sono soldi pubblici quelli, accumulati da tante generaioni di forlivesi con fatica e sudore? Se la Fondazione si mangia il patrimonio poi cosa resta?
    Sarà mica che stiamo pagando no i piccoli azionisti della Cassa dei Risparmi con la decurtazione delle loro azioni? Vi siete mai chiesti perché nessuno ha mai aperto un’indagine nonostante l’esposto? Valaaaaaaa…

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/10/03/cariromagna-esposto-di-40-piccoli-azionisti-perso-il-30-dei-risparmi-investiti/2092379/

    • salve, non penso che ci interessiamo solo di “cazzate” come sostiene lei… parliamo di tante cose e fra l’altro siamo gli unici che si occupano di certi argomenti, se fossero cose di poco conto non farebbero certamente notizia… e probabilmente lei non sarebbe qui… detto questo siamo certamente a conoscenza di voci di corridoio come quelle da lei riportate, e vorremmo sicuramente approfondire ma per andare oltre serve materiale più corposo e concreto poiché come ormai è noto siamo abituati a lavorare seriamente, non su ipotesi ma su documenti e fatti concreti, il nostro “potere di accesso” in qualità di consiglieri comunali si limita purtroppo solo agli atti comunali e non arriva alle Fondazioni, che sono enti di diritto privato. Comunque se ha qualche informazione utile non esiti a farcela avere, approfondiremo con serietà, come sempre abbiamo fatto fino ad ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*