Replica a Raffaella Pirini

Il gruppo consiliare del M5S Forlì smentisce con una nota scritta le affermazioni di Raffaella Pirini apparse sul Resto del Carlino del 4 dicembre 2014 dove dichiara di aver “cercato un dialogo con il Movimento 5 stelle durante la formazione del gruppo consiliare”. “In realtà – si legge in un comunicato stampa dei ‘pentastellati’ – nessun contatto è mai avvenuto. E diffidiamo Raffaella Pirini a continuare a sostenere circostanze non vere, come già era accaduto nel corso della campagna elettorale alle Comunali. Un conto è la libertà di critica che rispettiamo, altro è diffondere notizie destituite di ogni fondamento, e questo non soltanto è non ammissibile, ma anche sanzionabile!”.

Il gruppo consiliare del M5S Forlì aggiunge che: “è sempre disponibile ad ascoltare le istanze dei cittadini ed a portare avanti battaglie comuni con altri movimenti e associazioni come quella contro l’inceneritore assieme a tutti i cittadini che vorranno partecipare. Anche con chi ha impostato una campagna elettorale sulla denigrazione del M5S e della persona di Beppe Grillo.”.

“Le nostre assemblee sono aperte a tutti. E le scelte vengono adottate e votate nella massima libertà e secondo i principi democratici del voto a maggioranza, altro che setta… come ha insinuato ancora una volta dicendo il falso, Raffaella Pirini”.

Il comunicato del gruppo consiliare del M5S Forlì si conclude con l’invito a tutti i comitati civici locali ed ai gruppi di cittadini – compresa DestinAzione – che si costituiscono secondo obiettivi utili a cambiare e migliorare la nostra società, a partecipare alle assemblee del MoVimento 5 stelle, condividere le varie attività ed intraprendere eventuali iniziative comuni a beneficio di tutti: “siamo inclusivi e non settari, a differenza di altri movimenti che ruotano unicamente attorno ad un unico capo (o capa) che tutto disfa e tutto fa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*