Raccolta firme per la presentazione della lista 5 Stelle di Forlì. Ci serve il tuo aiuto ora!

Ci siamo! Dopo 5 anni di dura opposizione siamo pronti ad andare al governo della città di Forlì per farla finalmente rinascere! Ho al mio fianco una squadra di 32 candidati volenterosi e un magnifico programma ma per partecipare all’appuntamento elettorale ci serve la tua firma entro il 25 aprile! Servono le firme di RESIDENTI a Forlì.

Sabato 6 aprile puoi depositare la tua firma dalle 9:30 alle 11:00 fuori dal Conad di piazza Falcone Borsellino, dalle 14:00 alle 18:00 in piazza Saffi civico 53 lato palazzo Albertini, e infine dalle 18:00 alle 20:00 nella nostra sala di via Bonali 68 (zona Portici) per l’inaugurazione del comitato elettorale con un piccolo rinfresco.

Ti ricordo inoltre che puoi firmare comodamente all’URP Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Forlì in piazzetta della Misura dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:00 e il martedì e giovedì dalle 15:00 alle 18:00.

Ti chiediamo di andare appena possibile perchè una firma non ti costa nulla ma per noi vale tanto!

Se hai problemi di deambulazione o difficoltà con gli orari verremo noi da te a raccogliere la tua firma, rispondi a questa mail specificando il tuo nome, recapito telefonico, indirizzo e orari in cui possiamo trovarti. Per qualsiasi problema puoi contattarmi al numero 3518311196 (preferibilmente via WhatsApp o SMS)

Grazie per il tuo aiuto!

Daniele Vergini, candidato sindaco M5S Forlì

 

Resoconto Consiglio Comunale n°131 del 2 aprile 2019

Ordine del giorno e delibere
Principali voti ed interventi del M5S nel Consiglio Comunale in ordine cronologico

INTERROGAZIONE “QUESTION TIME” SU AMIANTO NEL PARCHEGGIO DI VIA DEI GEROLIMINI [scarica testo]
a risposta è stata non soddisfacente

INTERROGAZIONE “QUESTION TIME” SU OPERATORE ALEA CHE “MISCHIA” I RIFIUTI [scarica testo]
a risposta è stata non soddisfacente

è intervenuto il consigliere Daniele Vergini

INTERROGAZIONE “QUESTION TIME” SU ASSENZA STRISCIE IN VIA MEDAGLIE D’ORO [scarica testo]
a risposta è stata non soddisfacente

è intervenuto il consigliere Daniele Vergini

INTERROGAZIONE “QUESTION TIME” SU ASSENZA MANUTENZIONE SCALE CIMITERO MONUMENTALE [scarica testo]
a risposta è stata non soddisfacente

è intervenuto il consigliere Daniele Vergini

DELIBERA SU REGOLAMENTO VERDE PUBBLICO
voto M5S in consiglio: astenuto
esito: approvata

è intervenuto il consigliere Daniele Vergini

DELIBERA SU REGOLAMENTO ORTI URBANI
voto M5S in consiglio: favorevole
esito: approvata

è intervenuto il consigliere Daniele Vergini

Si ringrazia Roberto Quarneti per le riprese video

 

Operatore Alea che “mischia” i rifiuti, M5S: “Istituire una task force della polizia municipale che faccia controlli e introdurre un sistema premiale per i cittadini che segnalano”

La “polveriera” era pronta da tempo: la decisione del Pd e dei sindaci soci di Alea (compreso Zattini) di comprimere la transizione dal cassonetto al bidoncino in soli 6 mesi per motivi evidentemente elettorali, ha costretto la startup Alea all’impossibile, compreso, a quanto pare, l’avvalersi di personale non adeguatamente formato. E l’operatore beccato a “mischiare” i rifiuti raccolti, è la miccia perfetta per innescare nuove polemiche che il Centrodestra “doppia faccia” immancabilmente coglierà con Mezzacapo e Ragni contro Alea da una parte e il candidato sindaco Zattini dall’altra per il quale invece è sempre andato tutto bene. Ma questo è un copione già visto, quello che invece mi stupisce è vedere i massimi esponenti del Centrosinistra chiedere improvvisamente nuovi controlli e addirittura un ex sindaco che dice di non fidarsi di Alea! Dov’erano questi soloni quando ancora nel 2016 chiedavamo, con un emendamento al bilancio di previsione ovviamente bocciato, l’istituzione di una “task force” della polizia municipale adibita a controlli sulla raccolta dei rifiuti (gestiti all’epoca ancora da Hera)? Quella proposta vale ancora oggi più che mai per tamponare la situazione a dir poco problematica nella quale ci hanno messo questi politici incompetenti. A nostro parere inoltre è importante coinvolgere i cittadini nei controlli istituendo meccanismi premiali per chi segnala comportamenti scorretti sia di operatori che non fanno correttamente il proprio lavoro, che di altri cittadini in malafede che abbandonano rifiuti per strada.

Daniele Vergini Candidato Sindaco M5S Forlì

Per visionare il nostro programma completo sull’Ambiente
accedi alla pagina del programma Amministrative 2019
volantino con le principali proposte:

 

Violenza di genere, proposte M5S: “Comune parte civile nei processi e prestiti senza interessi per donne in difficolta’ economica”

Il Comune di Forlì si costituirà parte civile nei processi che riguarderanno la violenza di genere per reati commessi sul territorio comunale, questa è la principale proposta del nostro programma elettorale sul tema della violenza di genere, lo faremo perchè riteniamo che delitti come questi costituiscano un danno morale arrecato non solo al singolo ma anche al Comune ed alla collettività. Ricordiamo che da uno studio condotto dall’Associazione Filo Donna, è emerso che a Forlì, su 1100 donne intervistate il 15,2% ha dichiarato di aver subìto inseguimenti, palpeggiamenti, avance sessuali esplicite e sgradite, addirittura ricatti, numeri non più tollerabili che necessitano di azioni concrete di contrasto. Inoltre, per migliorare il soccorso e l’assistenza socio sanitaria in ambito ospedaliero alle donne vittime di violenza, a partire dal triage, proporremo all’AUSL di creare un percorso mirato a queste tipologie di casi che necessitano oltre che di una tutela e riservatezza particolare, anche di essere trattati in tempi brevi per evitare l’eventuale ripensamento della vittima e il conseguente allontanamento.

ALTRI AIUTI A FAVORE DELLE DONNE
Per fornire una risposta efficace a protezione e sostegno delle vittime delle violenze di genere si implementerà anche una sezione dedicata sul sito del Comune con numeri di riferimento, orari e servizi prestati, nell’ottica di creare un riferimento attivo h 24. Dal punto di vista economico, promuoveremo poi un apposito fondo la cui gestione sarà disciplinata da convenzioni tra la Regione e gli Istituti di credito locali, al fine di erogare “prestiti sull’onore” per le vittime di violenza, che consistono in contributi da restituire secondo piani di rimborso concordati, senza interessi a carico del mutuatario, ai soggetti in situazione di temporanea difficoltà economica. Nel nostro programma Pari Opportunità per il governo della città abbiamo poi studiato anche proposte che aiuteranno concretamente a sostenere il mondo femminile nel lavoro: servono servizi anche innovativi come ad esempio gli “asili aziendali” semplificandone l’iter autorizzativo, per i quali proporremo progetti pilota ad esempio per i dipendenti comunali o per l’ospedale.

Daniele Vergini candidato sindaco M5S Forlì

Per visionare il nostro programma completo sulle Pari Opportunità
accedi alla pagina del programma Amministrative 2019
volantino con le principali proposte:

 

Resoconto Consiglio Comunale n°130 del 26 marzo 2019

Ordine del giorno e delibere
Principali voti ed interventi del M5S nel Consiglio Comunale in ordine cronologico

DELIBERA REGOLAMENTO RIFIUTI
voto M5S in consiglio: astenuto
esito: approvata

DELIBERA SU BUDGET LIVIA TELLUS
voto M5S in consiglio: non abbiamo partecipato al voto
esito: approvata

è intervenuto il consigliere Simone Benini

DELIBERA SU NUOVA SOCIETA’ DI INGEGNERIA IN ROMAGNA ACQUE
voto M5S in consiglio: contrario
esito: approvata

Si ringrazia Roberto Quarneti per le riprese video