Infortunio all’inceneritore “Mengozzi”: solidarietà M5S all’operaio in prognosi riservata, richiesta verifica standard di sicurezza

Anche Simone Benini e Daniele Vergini, consiglieri comunali del Movimento 5 stelle di Forlì, chiedono che si proceda ad un’immediata verifica dei sistemi di sicurezza esistenti all’interno dell’inceneritore di rifiuti ospedalieri “Mengozzi” teatro martedì scorso di un grave incidente che ha visto un operaio forlivese ricoverato in prognosi riservata, nel reparto di Chirurgia dell’ospedale di Forlì e anticipano che presenteranno un’interrogazione urgente alla giunta del sindaco Drei. “Aggiungiamo la nostra voce ai sindacati che hanno chiesto alla direzione aziendale tutte le informazioni necessarie sulla regolarità ed il buon funzionamento dei sistemi di sicurezza e la verifica della messa a norma degli impianti nel rispetto delle regole previste nel ‘Testo Unico’ sulla sicurezza nel lavoro (la 81/2008)”: scrivono in un comunicato stampa i due consiglieri comunali del Movimento 5 stelle di Forlì. E per rafforzare l’intervento dei due pentastellati si aggiunge anche la presa di posizione dei due portavoce del Meetup “Forlì per le 5 Stelle” Federica Vignoli ed Eros Brunelli che a nome di attivisti e simpatizzanti scrivono: “Offriamo il nostro pieno e sincero appoggio morale alla famiglia dell’infortunato e ne approfittiamo per ribadire il nostro pensiero non soltanto in materia di tutela della salute ma anche di tutela dell’ambiente, facendo nostre le risultanze dell’ultimo Tavolo interistituzionale a cui avevano partecipato tecnici di Comune, Provincia, Ausl, Arpa e Ordine dei medici che dimostrò come: “Tutti i processi di combustione (inceneritori inclusi) siano potenziali fonti di inquinamento e diffusione di sostanze tossiche” tanto che “andrebbero ripensate le politiche energetiche” tuttora “incentrate più sulle combustioni e non abbastanza sul risparmio e sulle vere fonti rinnovabili”. E stiamo parlando di un inquinamento fra i più gravi, inquinamento da diossine”. Su queste tematiche (inceneritori, sicurezza dei lavoratori e tutela ambientale) il Movimento 5 stelle di Forlì ha in cantiere alcune iniziative che troveranno vasta eco nelle prossime settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*