Amministrative 2019 – Selezione Assessori

Nel caso in cui il M5S vincesse le elezioni, il Sindaco nominerà fino a 8 assessori che lo affiancheranno nel governo della città. Quello di assessore è un ruolo misto tecnico-politico, ed i candidati verranno selezionati sulla base delle competenze tecniche e relazionali. Va considerato un lavoro vero e proprio (a tempo determinato ed a tempo pieno) ed è retribuito con uno stipendio di circa 37.000 euro lordi annui a carico dell’Ente. Per candidarsi come assessore non vi sono particolari regole tranne quella di essere incensurati, l’accettare il codice etico del M5S e condividere il programma elettorale del M5S Forlì; accettiamo in questo ruolo anche professionisti NON iscritti al M5S. Chi si proporrà per questo ruolo è tenuto a fornire un curriculum ed a specificare possibilmente per quale assessorato intende proporsi. Le proposte pervenute prima delle elezioni godranno ovviamente di maggior credito. La candidatura ad Assessore è svincolata da quella a Consigliere, è possibile candidarsi ad entrambi i ruoli o anche solo ad uno dei due. Il candidato sindaco avrà la facoltà, in campagna elettorale, di annunciare, anche prima delle elezioni, eventuali figure che avrà individuato come assessori.

CONTATTACI E PROPONITI COME ASSESSORE (O CHIEDICI INFORMAZIONI)

(se richiesto esplicitamente è possibile mantenere la candidatura ad assessore riservata limitatamente ai consiglieri comunali M5S attualmente in carica (Daniele Vergini e Simone Benini), gli unici abilitati alla visione dell’email a cui arrivano i link sopra citati. Altrimenti verranno informati delle candidature anche altri componenti del Meetup, in ogni caso l’elenco di chi si proporrà non verrà mai reso pubblico ma solo utilizzato per le nostre valutazioni interne)

Contattateci per qualsiasi domanda o dubbio sulle candidature siamo sempre disponibili ad rispondere alla vostre domande, anche in un incontro di persona.