Il M5S Forlì presenta “Under the Dome”, il documentario choc sull’inquinamento in Cina

“La questione ambientale non ha confini, ci riguarda tutti”, con questa premessa il MoVimento 5 stelle di Forlì invita i cittadini a partecipare alla proiezione del documentario “Under the Dome”, opera della giornalista cinese Chai Jing che critica fortemente le leggi ambientali permissive dello Stato e racconta i costi sociali e sanitari dello smog. Un film autoprodotto – che alla prima uscita, in meno di 48 ore, aveva ottenuto sui principali siti cinesi oltre 100 milioni di visualizzazioni e subito censurato dalle autorità – reso gratuito e senza diritto d’autore per propagare il messaggio oltre i confini nazionali. Il film, che sarà proiettato domenica 10 gennaio alle ore 21 al Cosmonauta in Via Giorgio Regnoli 41, dura 103 minuti e comincia con la giornalista che racconta la propria esperienza, il periodo in cui è diventata madre di un bambino con un tumore benigno, costretto a un’operazione per rimuoverlo. Un aneddoto che, con molta probabilità, potrebbero raccontare centinaia di altre madri cinesi che ogni giorno devono fare i conti con livelli di smog devastanti per la salute delle loro famiglie. “Anche in occidente, come a Forlì, dobbiamo combattere ogni giorno con livelli di smog insostenibili, vedasi il caso della cappa di inquinamento e nebbia che aveva avvolto durante le feste tutta la pianura Padana. E tocca a noi, che della difesa dell’ambiente abbiamo fatto un priorità politica, informare i cittadini”: spiegano i consiglieri comunali del MoVimento 5 stelle di Forlì Simone Benini e Daniele Vergini, che saranno presenti all’iniziativa e faranno un breve introduzione per parlare delle iniziative in cantiere, a livello locale, per contrastare un fenomeno che unisce i cittadini del mondo nella piena consapevolezza dei danni alla salute causati dall’inquinamento.

locandina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*